Roccasecca News

Tav: la fermata da cui riparte lo sviluppo. Continuano gli incontri per realizzare il progetto

Non sembra affatto un’utopia, anzi la possibilità che a Roccasecca si possa tradurre in realtà l’idea di una fermata Tav, pare proprio sempre più possibile. Gli incontri, infatti, tra gli enti interessati all’opera vanno avanti, tant’è che il prossimo 5 febbraio ci si rivedrà di nuovo nella sede del Cosilam. Tra tutti, ovviamente, è il Comune di Roccasecca a confidare che tutti i tasselli vadano al loro posto e che ci sia definitivamente la certezza che il progetto si realizzi. Non fosse altro perché  a puntare fin da subito verso l’obiettivo è stata l’amministrazione comunale roccaseccana che  non ha perso tempo a tessere la tela che ha portato gli altri enti a sposare l’idea. Del resto la fermata sarebbe sì, di indubbia utilità per Roccasecca ma anche per l’intero territorio che trarrebbe enormi benefici a livello economico, dal punto di vista dello sviluppo e anche dal punto di vista sociale.

Lo sa bene l’amministrazione comunale di Roccasecca che, se portasse a compimento quella che all’inizio era solo un proposito, compirebbe una sorta di miracolo di cui ne beneficerebbe la città ed i suoi residenti.

Sarebbe infatti, un colpo grosso sotto vari punti di vista. Indubbiamente, al primo posto nella scala gerarchica, la realizzazione di una fermata Tav risponderebbe all’idea di sviluppo che ogni paese auspica. Si creerebbero senz’altro posti di lavoro, si migliorerebbe la qualità della vita dei pendolari che arriverebbero nella capitale in un battibaleno e si darebbe una grossa mano al turismo, non fosse altro per l’esiguo tempo di percorrenza da Roma a Roccasecca che potrebbe, e non è neanche questa un’utopia, dirottare una fetta di turisti in visita alla capitale verso la città di San Tommaso. Stesso discorso, guardando a Napoli.

Ma non è tutto. L’altro aspetto da non sottovalutare è il mercato immobiliare che, come ben si sa, in questo periodo vive un’importante crisi. Trasferirsi a Roccasecca, per quanti giornalmente sono costretti a percorrere chilometri, sarebbe una soluzione praticabile e tale possibilità darebbe anche nuova linfa sia al mercato delle vendite e che degli affitti.

Insomma per una città che guarda oltre e che mira allo sviluppo, il colpo sarebbe davvero grosso. Non resta che attendere.



Contatti

contatti

I più letti

  • Generic placeholder image
    Coronavirus, l'uomo di Castrocielo ha superato tutti i test:...

    E’ risultato negativo al Coronavirus l’uomo di Castrocielo ricoverat...

  • Generic placeholder image
    Coronavirus: Sacco adotta un provvedimento precauzionale

    Il sindaco di Roccasecca, Giuseppe Sacco, attraverso un comunicato stampa rivolt...

  • Generic placeholder image
    Scouts, Saxa Grestone e Comune posano la prima pietra della...

    Associazionismo, industria e istituzioni insieme per ricostruire la memoria di R...

Articoli Recenti

Consigli per gli acquisti