Roccasecca News

Strade, scuole, edifici pubblici, manutenzione e servizi: il Covid non rallenta il treno del cambiamento

Che l’incertezza sia il sentimento che in questo periodo alberga in ogni cittadino è un dato di fatto. E che le istituzioni, almeno quelle che si confrontano ogni giorno con la gente, siano impegnate a dare risposte ad una comunità, alla quale il Covid ha stravolto la vita, è un dato inconfutabile.

Ci si rivolge a loro se malauguratamente si entra in contatto con il virus, ci si rivolge a loro se si notano comportamenti non consoni alla tutela della salute di tutti, ci si rivolge sempre a loro se si è convinti che le scuole si debbano chiudere, a loro se si crede che debbano restare aperte, a loro se la didattica a distanza non funziona, a loro se la didattica a distanza è l’unico modo per arginare il propagarsi del virus, a loro per segnalare il tizio che non rispetta la quarantena, a loro se sono positivo e la quarantena non la voglio rispettare.

Insomma un bel carico di richieste alle quali spesso diventa anche arduo dare riposte.

Da canto loro però le istituzioni, che altro non sono che i sindaci e gli amministratori, vanno sul concreto. E mettono in campo ogni energia per fare il loro, ciò che è nelle loro possibilità, per aiutare la comunità a sentirsi più tranquilla. Sanificano i luoghi pubblici, le scuole e via dicendo, tentano di far rispettare le regole, dispensano consigli a chi, in un momento di incertezza, nel quale sono saltati tutti gli schemi, non trova nella sanità oberata di lavoro le risposte che cerca.

Eppure… eppure nel caso di Roccasecca nonostante tutto questo, che non è poco, si continua incessantemente a lavorare per il paese. Si procede su due binari paralleli sui quali viaggiano a ritmo serrato il treno anti-Covid e il treno del paese a portata dei cittadini. E si viaggia a velocità elevate.

Basta guardarsi intorno per rendersi conto che il Covid, e tutte le attività che vi ruotano intorno, non hanno fermato l’attività amministrativa.

Si continua a lavorare per dotare il paese di strade comode e sicure. I cantieri continuano ad aprirsi e a chiudersi giorno per giorno, nei centri come nelle periferie. Le vie, anche quelle dimenticate da decenni, vengono rimesse a nuovo per raggiungere in tutta comodità luoghi e abitazioni. Si asfaltano strade e arterie in un periodo che, oltre a pagare le criticità del Covid è del tutto estraneo a quello pre-elettorale: si asfalta per creare una città alla portata di tutti.

Ed è il principio che ispira anche gli interventi di manutenzione che stanno interessando varie parti del paese: si ripuliscono i fossati dalle sterpaglie e si rimettono in sesto per consentire lo scorrimento delle acque piovane ed evitare allagamenti nei periodi di forti piogge.

Continuano anche i lavori nelle scuole. Per renderle sicure, per dotarle di servizi al passo con i tempi, per eliminare le barriere architettoniche, per scaldarle al meglio.

Si continua a ristrutturare gli edifici pubblici. Il Municipio in primis, perché se regna il decoro, cosa se non il Comune è lo specchio e la cartina tornasole del paese?!

E poi si continua a lavorare sulla rete del Gas e sulla Fibra, perché una città è tale, se chi la abita ha la possibilità di sfruttare tutti i servizi.

E dunque, se il treno del Covid prima o poi arriverà sul binario morto e sarà costretto a fermare la sua corsa, c’è l’altro treno che la corsa non è disposta a frenarla anzi, accelera per portare i suoi passeggeri in un paese che ha cambiato volto.



Contatti

contatti

I più letti

  • Generic placeholder image
    Roccasecca tra le 24 città italiane green. La Chiesa suggell...

    Chi l’avrebbe mai detto: Roccasecca, il paese conosciuto altrove (nonostan...

  • Generic placeholder image
    Al fianco del sindaco Sacco contro l'ennesimo tentativo di u...

    Qualcuno evidentemente ha cominciato a capire che qui non si scherza. E come sem...

  • Generic placeholder image
    Al fianco del sindaco Sacco contro l'ennesimo tentativo di u...

    Qualcuno evidentemente ha cominciato a capire che qui non si scherza. E come sem...

Articoli Recenti

Consigli per gli acquisti