Roccasecca News

La troupe di Rai 3 a Roccasecca per raccontare i problemi del Melfa e del Tracciolino

Il Tracciolino e le Gole del Melfa saranno protagoniste su Rai 3 di un servizio dedicato ad un posto che, per le sue bellezze naturali, dovrebbe essere tra i più incantevoli del territorio e non solo. In effetti lo è, se non fosse che la mano dell’uomo e le cattive abitudini lo rendono appetibile alla cronaca non per le sue meraviglie ma per le sue criticità.

La troupe di Rai 3 sarà, infatti, a Roccasecca, venerdì 24 gennaio, alle ore 10 per raccontare del problema del degrado, della carenza idrica e anche del perdurare della chiusura al traffico della strada, nota come il Tracciolino, che collega Roccasecca a Casalvieri.

Tre problemi con i quali la bellezza naturale si confronta ormai da troppo tempo. A nulla, infatti, valgono le varie iniziative tese a sensibilizzare la gente affinché si ponga fine, una volta per tutte, all’abbandono dei rifiuti lungo la strada e gli argini del fiume. Troppe sono ancora le persone con poco senso civico e poco rispetto ambientale che spesso decidono di disfarsi di rifiuti di ogni tipo, soprattutto ingombranti che potrebbero essere facilmente smaltiti usufruendo dei servizi a disposizione dei cittadini.

La troupe di Rai 3 non mancherà, inoltre, di soffermarsi, sulla carenza idrica che, anche in questo caso, nonostante l’impegno dei comitati e degli amministratori affinché sia garantito il deflusso minimo vitale, resta ancora una criticità che, oltre a privare il Melfa della sua acqua, limita a pochi mesi dell’anno una serie di attività come, ad esempio, lo sport della canoa.

Infine, ma non per ultimo si parlerà della chiusura del Tacciolino che costeggia, come è noto, il Melfa nel tratto che da Roccasecca porta a Casalvieri. La strada di competenza Provinciale è chiusa ormai da anni ed è il collegamento più veloce tra la Valle del Liri e la Valle di Comino. Nonostante si sia proceduto alla messa in sicurezza di una parte del costone di montagna che costeggia l’arteria, il problema di piccole frane interessa ancora altri tratti, tanto da rendere necessaria l’interdizione al traffico al fine di tutelare l’incolumità degli automobilisti.

Una bellezza naturale come il Melfa, rara e quasi unica nel territorio, meriterebbe di destare l’attenzione della stampa per i suoi straordinari panorami. Per ora si parlerà dei suoi problemi, forse la risonanza mediatica potrebbe smovere le coscienze dei cittadini poco educati e di coloro che potrebbero prodigarsi affinché al fiume venga restituita la sua acqua e al Tracciolino la sua funzionalità.

L’appuntamento per i cittadini è alle 10 davanti all’ingresso del Tracciolino.

 



Contatti

contatti

I più letti

  • Generic placeholder image
    Il palazzo di Piazza Risorgimento tornerà a vivere: l'ammini...

    Una nuova avventura sta per iniziare: presto il palazzo di proprietà di F...

  • Generic placeholder image
    Tari e asilo nido comunale: il Consiglio vota all'unanimità...

    Due proposte, entrambe votate all’unanimità. Accade raramente, ma s...

  • Generic placeholder image
    Con puntualità, in sicurezza e con un nuovo look: a Roccasec...

    Tutte le misure per la sicurezza degli studenti, dei docenti e del personale son...

Articoli Recenti

Consigli per gli acquisti