Roccasecca News

Inizia dalla nuova sede Scouts la riqualificazione di località Sant'Anna

Per gli scouts di Roccasecca è iniziata una nuova avventura. E con loro l’hanno iniziata anche i residenti di località Sant’Anna dove l’associazione ha messo radici. Non ci sono dubbi: una sede scouts proprio nel cuore della zona è sinonimo di vivacità, di allegria, ma anche e soprattutto di servizio e  impegno sociale.

La dimostrazione di quanto la comunità roccaseccana guardi con affetto e stima all’associazione la si è avuta giovedì scorso quando, a termine della Santa Messa celebrata nella chiesa di Sant’Anna dal vescovo Antonazzo nell’ambito della visita pastorale, quest’ultimo insieme a monsignor Giandomenico Valente, al sindaco Giuseppe Sacco e agli amministratori comunali si sono recati in visita presso la nuova sede. Una sorta di inaugurazione che non poteva mancare a compimento di una sfida vinta sotto ogni punto di vista.

Perché portare un’associazione a svolgere le sue attività lontana dal centro cittadino non può che essere giudicata come una sfida.

Da qualunque prospettiva la si guardi, infatti, la scelta dell’amministrazione comunale di Roccasecca di mettere a disposizione dell’Agesci una nuova sede è vincente.

E’ vincente perché mostra ai cittadini quanto gli amministratori siano sensibili alle realtà associative del paese. Mostra come la collaborazione sia fondamentale per raggiungere gli obiettivi e, ancora, che se c’è uno sforzo da fare per contribuire a far crescere le associazioni allora si mettono tutte le forze in campo. Non può passare in secondo piano, infatti, che se c’è una nuova sede, c’è anche una struttura resa ospitale e adatta allo svolgimento delle attività. Rimessa a nuovo, sistemata e ristrutturata dal Comune con l’ausilio dei ragazzi.

Ma c’è anche un’altra sfida che si vuole vincere: quella di riqualificare una zona, partendo sì dalla vivacità che sicuramente porteranno gli scouts, ma anche attraverso nuovi lavori. Come ad esempio la ristrutturazione della piazzetta antistante la scuola, annunciata dal sindaco Sacco ieri ed accolta con entusiasmo dai presenti.  Insomma, riqualificare località Sant’Anna sembra essere l’obiettivo degli amministratori, per ora la prima sembra proprio che la via intrapresa sia quella giusta.



Contatti

contatti

I più letti

  • Generic placeholder image
    Asl al collasso e rabbia sociale: i sindaci tengono botta pe...

    E se tutto d’un tratto i sindaci incrociassero le mani? Se succedesse, l&r...

  • Generic placeholder image
    Tra pandemia e crisi economica, la priorità del Governo è am...

    Che non si dica che Roccasecca è tra i tanti paesi italiani di cui non si...

  • Generic placeholder image
    Acqua nel Melfa: al tavolo della Commissione predominante l...

    Ventisette prese abusive e un disciplinare che risale al 1956: sono questi i due...

Articoli Recenti

Consigli per gli acquisti